Rinnovabili: pronto il Piano d'azione Nazionale

Posted by F. Forestiero • Mercoledì, giugno 16. 2010 • Category: Accordi Internazionali

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stilato il Piano di Azione Nazionale con la strategia italiana per il raggiungimento degli obiettivi europei 20-20-20, un programma che dovrebbe consentire di risparmiare circa 131 milioni di tonnellate (equivalenti) di petrolio.


Il tutto, come previsto dalla direttiva 2009/28/CE, è stato fatto per il raggiungimento del 17% da fonti rinnovabili nei consumi energetici. Il Piano stabilisce, infatti, la copertura con fonti rinnovabili del 6,38% del consumo energetico associato ai trasporti, 28,97% per il settore elettrico e 15,83% per i consumi di climatizzazione.


Il Piano di Azione Nazionale verrà consegnato alla Commissione Europea a fine giugno.


Continue reading "Rinnovabili: pronto il Piano d'azione Nazionale " »

OCSE: disoccupazione a 8,9%

Posted by F. Forestiero • Martedì, giugno 15. 2010 • Category: Numeri e statistiche

Rispetto al 2009, nel Belpaese i disoccupati in più sono ben 3,3 milioni, per un totale di 46,5 milioni.
Il mese di rilevamento è quello di Aprile 2010.
Periodo in cui in Italia si è registrato un incremento dell’1,5% (rispetto a dodici mesi prima), facendo registrare l’8,9%, contro la media dell’area OCSE che è dell'8,7%.
Dallo spesso rapporto, è venuto fuori che chi sta peggio di noi sono la Spagna (19,7%), la Repubblica Slovacca (14,1%), l'Irlanda (13,2%), il Portogallo (10,8%), l'Ungheria (10,4%) e la Francia (10,1%).
La media europea è superiore di poco al 10%.
I paesi del G7 fanno registrare una disoccupazione dell'8,4%.


Continue reading "OCSE: disoccupazione a 8,9%" »

PMI e Borsa: bisogna incentivare le piccole realtà

Posted by F. Forestiero • Lunedì, giugno 14. 2010 • Category: Opinioni


Ad affermarlo è un recente rapporto scritto da Fabrice Demarigny, ex segretario Cesr.

Secondo lo studio, presentato da Christine Lagarde, ministro dell'Economia francese, a rallentare le imprese di piccole dimensioni non è solo la crisi, ma anche i costi d’ingresso e di permanenza nel mercato, che supererebbero di gran lunga i benefici della quotazione. E tra le altre cause, la direttiva Mifid (Market in Financial Instruments Directive), che avrebbe causato una concentrazione degli scambi e della liquidità sui titoli delle Blue Chip.

La soluzione? Un regime normativo agevolato e dimensionato per le PMI.

Secondo il rapporto, l'esempio da seguire per risolvere i tutto è quello degli Stati Uniti, dove la semplificazione è partita dal 1992 con un regime agevolato in tema di filing e di informazione continua per le Small and Mid Cap.

Continue reading "PMI e Borsa: bisogna incentivare le piccole realtà" »

La qualità della vita delle imprese italiane

Posted by F. Forestiero • Venerdì, giugno 11. 2010 • Category: Numeri e statistiche

Bolzano è la città italiana in cui le aziende stanno meglio. Per densità imprenditoriale, mercato del lavoro, pressione fiscale, concorrenza sleale del sommerso, burocrazia credito, tempi della giustizia civile, legalità, servizi pubblici locali e infrastrutture.
A rilevarlo è lo studio dell’Indice sulla qualità della vita dell'impresa, che ha preso in esame ben 103 città italiane.
Più in generale, è tutto il Nord ad avere una migliore condizione economica. Subito dopo la città del Trentino Alto Adige, infatti, troviamo Trento e Rimini.
Bene anche Prato, Lecco e Varese, Ravenna, Trieste e Forlì-Cesena e Sondrio.
La Capitale è al 69esimo posto, battuta anche da Viterbo (65esimo).

Specularmente, il Mezzogiorno sta molto peggio. In particolare la Calabria, presente con tutte le provincia in fondo alla classifica: Vibo Valentia, Catanzaro e Crotone, sono precedute di poco da Caserta, Cosenza, Reggio Calabria, Siracusa, Napoli, Enna e Taranto.
Tra le regioni che mostrano condizioni favorevoli per "fare impresa" c'è l'Abruzzo, mentre al Centro troviamo la Toscana.
Per pressione fiscale, le migliori sono: Aosta, Bolzano e Trento. Le peggiori: Napoli, Viterbo e Latina.


Continue reading "La qualità della vita delle imprese italiane " »

Kaspersky presenta la versione 2011 dell’Anti-Virus e dell’Internet Security

Posted by F. Forestiero • Venerdì, giugno 11. 2010 • Category: Strumenti

L'azienda specializzata in prodotti per la sicurezza informatica ha recentemente lanciato sul mercato due importanti novità. Si tratta dei software Kaspersky Anti-Virus 2011 e Kaspersky Internet Security 2011, due soluzioni dedicate al mercato consumer.
Entrambe, frutto delle tecnologie più avanzate, permettono di mantenere i PC protetti e al sicuro dai malintenzionati che navigano sul Web.

Questi due nuovi prodotti si distinguono soprattutto per la funzionalità di misurazione della reputation services. Significa che le informazioni su un oggetto conosciuto vengono ricevute in tempo reale senza la necessità di analizzare l’oggetto sul PC. Le informazioni provengono dal database di Kaspersky Lab, e sono costantemente aggiornate dagli esperti dei Laboratori.
Ta le altre funzionalità, ricordiamo: la possibilità di attivare l’interfaccia semplificata oppure avanzata; la funzionalità Windows Gadget presente sul desktop in Windows Vista e Windows 7; quella di utilizzare il disco di installazione del prodotto come un disco di ripristino in caso di problemi; la protezione in tempo reale dalle minacce web; il Filtro Geografico, che fornisce agli utenti la possibilità di bloccare i domini relativi a paesi specifici; La nuova tecnologia implementata Controllo Sistema che monitora gli eventi di sistema; Il nuovo Parental Control, per il controllo avanzato gestibile dai genitori.


Continue reading "Kaspersky presenta la versione 2011 dell’Anti-Virus e dell’Internet Security " »

Nasce Greenbiz.it

Posted by F. Forestiero • Giovedì, giugno 10. 2010 • Category: Strumenti

È online il primo portale di Green Business interamente dedicato alle aziende.


Si tratta di un sito che affronta tematiche utili alle realtà economiche che investono o semplicemente provano ad avvicinarsi alle opportunità offerte dalla cosiddetta green economy.

Il sito si propone come uno strumento informativo utile per le piccole, medie e grandi imprese che intendono perpetuare una politica di sviluppo sostenibile.
L’indirizzo del nuovo portale è www.greenbiz.it, ed è suddiviso in sezioni, una per ogni divisione aziendale: Management, Marketing, Ricerca & Innovazione eccetera.
Tra le tematiche trattate: energie alternative, acqua, rifiuti e Green IT.


Continue reading "Nasce Greenbiz.it" »

Fattura elettronica: dematerializzare significa ridurre del 90% i costi di gestione

Posted by F. Forestiero • Giovedì, giugno 10. 2010 • Category: Opinioni


Ad affermarlo è il presidente dell’ABI, Giovanni Sabatini, che ha dichiarato «Dematerializzare i documenti e riconciliare il ciclo ordine-consegna-fatturazione-pagamento per le imprese vuol dire semplificare i processi, riducendo fino al 90% i costi di gestione della tradizionale fattura cartacea. Per questo è importante favorire la maggiore diffusione della fattura elettronica, contribuendo all’opera di ammodernamento e informatizzazione del Paese».

Un processo, quello della fatturazione elettronica, che ogni azienda dovrebbe avviare al più presto possibile per sfruttare i buoni vantaggi che ne possono derivare. Tuttavia, secondo studi recenti, nel Belpaese sono circa 3 miliardi le fatture che ancora circolano ogni anno. Mentre in Europa si arriva ad oltre 30 miliardi. Quelle elettroniche, invece, sono solo il 5% circa.

Per fortuna, stanno nascendo diverse iniziative per invogliare la diffusione di questo sistema e per affinare la normativa. Come, ad esempio, il progetto e-Invoicing.


Continue reading "Fattura elettronica: dematerializzare significa ridurre del 90% i costi di gestione" »

Approvata moratoria sui mutui per le imprese calabresi

Posted by F. Forestiero • Mercoledì, giugno 9. 2010 • Category: Normativa


La Giunta regionale della Calabria ha approvato la moratoria di un anno per il pagamento dei mutui contratti dalle PMI.
Tale moratoria era stata regolata da un avviso sottoscritto il 3/8/2009 dall'ABI, dal Ministero dell'Economia e delle Finanze e dalle associazioni di rappresentanza delle imprese.
Anche se l'accordo escludeva le operazioni creditizie con agevolazione pubblica nella forma del contributo in conto interessi o in conto capitale,  questo avviso prevedeva la sospensione per un anno del versamento della quota capitale e per sei mesi quota capitale dei canoni di operazioni di leasing rispettivamente mobiliare ed immobiliare e l'allungamento, a 270 giorni, delle scadenze delle anticipazioni bancarie sui crediti. Successivamente, su proposta della Conferenza delle Regioni e delle Province, l'avviso è stato integrato e  l’amministrazione regionale ha individuato l'elenco degli interventi da mettere in atto.


Continue reading "Approvata moratoria sui mutui per le imprese calabresi" »